La piattaforma è stata messa off-line a metà 2022, in questa pagina troverai alcuni elementi sul progetto e sulla sua realizzazione.

Ricostruzione Trasparente è un progetto di onData, associazione di promozione sociale per la trasparenza e la diffusione della cultura dei dati, sostenuto e promosso da ActionAid Italia.

Il primo passo

Subito dopo il terremoto del centro Italia del 2016 onData si è unita ad una coalizione di organizzazioni che hanno chiesto al Commissario per la ricostruzione Errani e alla Protezione Civile un impegno concreto sul fronte della trasparenza, dell’accesso ai dati e per una efficace partecipazione dei cittadini. Ondata ed ActionAid sono state tra le sostenitrici di TerremotoCentroItalia, piattaforma che ha valorizzato il contributo dei cittadini durante il sisma in Centro Italia.

Dall’idea al bando su Produzioni dal Basso

Sapendo che tanto si può fare con l’iniziativa individuale di informazione dal basso, nasce l’idea di realizzare una piattaforma di monitoraggio sui fondi della Ricostruzione dopo il sisma nel Centro Italia 2016.
C’è un bando per fare un crowdfunding su Produzioni dal Basso co-finanziato da Banca Etica. Che si fa? Tra mille incertezze si decide di partecipare al bando con un obiettivo del crowdfunding di 15.000 €.
Si decide a maggioranza assoluta per chiamare il progetto Ricostruzione Trasparente (alternativa a Ricostruzione POP).

La collaborazione con TCI (Terremoto Centro Italia)

Ricostruzione Trasparente si è sviluppato come un progetto parallelo a Terremotocentroitalia.info. Entrambe le iniziative hanno in comune i soggetti promotori e coloro che, come attivisti, contribuiscono alla loro realizzazione.
I progetti hanno un focus diverso: Terremotocentroitalia si concentra nel dare risposte, in particolare durante la fase di emergenza, raccogliendo i contributi da parte dei cittadini, Ricostruzione Trasparente ha come focus la raccolta dei dati sui finanziamenti alla ricostruzione e la loro messa in relazione per garantire, attraverso l’azione monitorante dei cittadini, una efficace azione di monitoraggio.

Il crowdfunding e lo sviluppo

Il 6/12/2016 Ricostruzione Trasparente viene ammesso tra i progetti in crowdfunding su Produzioni dal basso e co-finanziati da Banca Etica.
Il 21/12/2016 parte la campagna di crowdfunding che si chiude il 15/02/2017. Ci ha permesso di raccogliere € 17.268 grazie al sostegno di 209 sostenitrici e sostenitori ai quali si vanno aggiunti tre gold donor (Action Aid, Wikimedia Italia, Banca Etica). Qui trovi in dettaglio le informazioni sull’esito della raccolta fondi.
Il progetto viene sviluppato a partire da marzo 2017.

La piattaforma